Come avviare in modalità provvisoria in ogni Windows

0
322
avvio provvisorio di windows

Windows non sta andando più? Vi ritrovate con una schermata Blu ad ogni avvio o altri tipi di problemi? Forse è tempo di passare alla Modalità Provvisoria.

Vediamo di ricordarci in quali occasioni la modalità provvisoria (o sicura, come viene chiamata a volte) torna utile all’utente medio:

  • Il PC non s’avvia affatto (si riavvia non appena Windows va in caricamento)
  • Ogni tanto appare una schermata blu che impedisce la normale attività
  • Errori che accadono durante installazioni o attività precise che dobbiamo fare occasionalmente
  • Presenza di Malware che richiedono un urgente pulizia da fare con meno servizi attivi in giro

Ci possono essere tanti altri motivi per accedere alla modalità provvisoria, ma generalmente questi sono quelli che accadono con più frequenza.

Quando carichiamo la modalità provvisoria, Windows carica solamente i Driver che ritiene più necessari e disattiva tutto il resto, lasciandoci in un ambiente a bassa risoluzione con il quale ci sarà data l’occasione di sistemare tutto.

Acceso alla Modalità Provvisoria in base alle versioni Windows

L’accesso a tale funzionalità varia in base al sistema operativo che abbiamo, partiamo da Windows 7 fino ad arrivare a Windows 10.

In Windows 7 (ed edizioni precedenti tipo Windows Vista e Windows Xp)

all’avvio premete continuamente F8. Se necessario aspettate che almeno il BIOS abbia completato le operazioni d’avvio (a volte F8 è assegnato come tasto per scegliere il dispositivo di Boot) ma non aspettate mai troppo. Apparirà un menù. Selezionate “Modalità provvisoria” e procedete pure.

Windows 8 ed 8.1

Andate nelle impostazioni (facendo comparire il menù a destra) e cliccate su Arresta. Tenendo premuto Shift, cliccate su “Riavvia”. Verrete portati all’avvio avanzato. Da lì potete scegliere la modalità provvisoria. Eventualmente potete fare la stessa cosa alla schermata di Login o nelle impostazioni di Windows.

Windows 10

Molto simile qui, basta sempre tener premuto Shift dopo aver cliccato sul tasto dedicato all’arresto del sistema, Ibernazione e così via (presente nel menù start). Anche qui le possibilità di Windows 8 sono disponibili, nelle impostazioni o nella schermata di Login.

Ricordatevi che inoltre potete avviare la modalità provvisoria con la modalità VGA attiva (ovvero dando la possibilità alla scheda video di visualizzare una risoluzione più alta) o con la connessione di rete attiva.

Non perdere neanche un trucco scriviti alla newsletter ed unisciti ai nostri 218 iscritti.