Come creare una rete domestica con Windows XP

1413
382

Una rete locale (LAN, ovvero Local Area Network) permette la comunicazione tra più computer tramite collegamento via cavo. Ciò permette la condivisione principalmente di dischi e stampanti. Per la realizzazione di una rete domestica dovremo scegliere il protocollo di comunicazione da usare per far dialogare i nostri computer fra di loro.

Se i nostri computer dovranno collegarsi a Internet tramite Router (ISDN o ADSL), oppure se uno dei nostri PC ha il modem e vogliamo condividere la connessione, la scelta dovrà necessariamente cadere sul protocollo TCP/IP, ovvero il protocollo usato su Internet per far viaggiare le informazioni.

Caratteristica del protocollo TCP/IP è il fatto che ogni computer è identificato grazie ad un Indirizzo univoco composto da una serie di quattro numeri compresi da 0 a 255 (ad esempio 192.168.0.1).

Hardware necessario
Ovviamente ci servirà una scheda di rete per ogni PC che vogliamo collegare, un HUB o SWITCH (alcuni Router hanno incorporato anche un HUB a 4 porte) e i cavi necessari per il collegamento di ogni PC all’HUB/SWITCH. Se dovete scegliere l’acquisto consiglio vivamente di prendere uno SWITCH, poiché permette prestazioni nettamente migliori ad un costo di poco superiore ad un HUB.
(nota: se i PC da collegare sono solamente due possiamo acquistare un cavo incrociato e collegare i due PC direttamente, evitando l’acquisto di un HUB/SWITCH).

Consiglio di verificare se il costruttore della scheda di rete fornisce i drivers per Windows XP (anche se molto spesso i drivers per Windows 2000 funzionano anche sotto XP).

Una volta inserite le schede nei relativi PC, installati i drivers e collegati i cavi possiamo passare alla configurazione.

Configurazione
Una volta installata correttamente la scheda di rete dovrebbe comparire nel desktop una nuova icona (Risorse di rete). Se clicckiamo con il tasto destro su questa icona e selezioniamo la voce Proprietà dovrebbe comparire una schermata di questo tipo:

Ovviamente possiamo procedere usando la procedura di Installazione guidata rete, ma in questo documento preferisco spiegare la procedura manuale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here