Finestre a scatti

124
345

Puo’ capitare che spostando le finestre, soprattutto su vecchi computer, questi avanzino con un’animazione “a scatti” anche fastidiosa da vedersi.
Provate a ricorrere a questa soluzione:
Cliccate con il tasto destro del mouse su uno spazio libero del Desktop e selezionate Proprietà dal menu contestuale; comparira’la finestra relativa allo schermo, nella cui cartella Effetti potrete impostare o meno l’animazione delle finestre (In Effetti visivi e’ la terza casella).
La velocita’ con cui queste si spostano dipende anche dalle risorse del PC: se vi ritrovate con un PC poco potente, non solo l’animazione si attua ” a scatti” , ma sprecherete inutilmente della memoria RAM: memoria Ram in cui il PC e’ costretto a depositare temporaneamente la parte dello schermo che viene “oscurata“, per poi riapparire in funzione dello spostamento della finestra.
A questo punto, il gioco non vale la candela ed e’ meglio rimuovere tutti i segni di spunta da tutte le caselle presenti nella cartella Effetti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteLa shell di sistema
Prossimo articoloMonitorare la temperatura del processore
Roberto Ercolese
Cia sono Roberto Ercolese appassionato di comunicazione e nuove tecnologie, sviluppo e realizzo siti web dal 1995, e con un team di esperti mettiamo su questo portale le nostre esperienze più importanti aiutando così in forma gratuita neofiti e non.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here