Il menù di boot di windows xp…

0
327

Sempre più spesso in un pc sono presenti più sistemi operativi; con la maggiore diffusione di linux infatti, un bootloader consente di scegliere quale sistema operativo avviare; in questo articolo, prenderemo in esame il sistema multiboot di Windows Xp.

Il sistema multiboot di Windows Xp, si installa quando in fase di setup rileva la presenza di un esistente sistema operativo; di default si avvia, rimane attivo per 30 secondi entro i quali è possibile selezionare il sistema operativo da cui partire, trascorsi i quali carica il sistema impostato come default, in genere l’ultimo installato.

Gli utenti più esperti avranno la possibilità di configurare il menu di multiboot, modificando un file nascosto di sistema, chiamato boot.ini, dove sono presenti alcuni settaggi che è possibile modificare, quale ad esempio la durata di visualizzazione del menu multiboot, il sistema operativo di default, ed altri che vedremo.

Il file boot.ini è un file di testo semplice presente nella root di sistema (solitamente C: come detto, è un file nascosto, per cui per vederlo è necessario andare da gestione risorse e scegliere dal menu Strumenti la voce Opzioni Cartelle/Visualizzazione e attivare l’opzione “Visualizza cartelle e file nascosti”; per renderlo anche modificabile, fare click con il tasto destro del mouse sul nome del file da risorse del computer e disattivare l’opzione Sola lettura.

A questo punto, il file risulta visibile e modificabile; apriamolo con il blocco note e vedremo qualcosa di simile:

[boot loader]

timeout=30

default=multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1)[operating systems]

multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1) Windows XP Home

Edition” /fastdetect

multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(2) 2000 Professional” /

fastdetect

Sono presenti due sezioni identificate da parentesi quadre: [boot loader] e [operating systems].

Prima di procedere oltre, è sempre meglio effettuare una copia di sicurezza del file, per eventualmente rimettere a posto le cose nel caso si combinassero guai…

[boot loader]

Questa sezione regola il funzionamento del processo di avvio; in questa parte sono indicati il numero dei secondi da attendere prima di avviare il sistema operativo di default. Un valore di 0 significa avvio instantaneo, mentre il valore -1 indica attesa infinita; in questo caso, quindi sarà necessario selezionare manualmente un Sistema Operativo per avviare il pc

[operating system]

Questa sezione indica i Sistemi Operativi presenti sul computer; Xp utilizza ARC (Advanced RISC Computing) per indicare il percorso della partizione di boot; ad esempio il percorso

multi(0)disk(0)rdisk(0)partition(1) il primo parametro indica il disk controller, il secondo indica il parametro disco, il terzo indica il numero disco del controller che contiene la partizione di boot e indica dove è contenuto il sistema operativo; il testo contenuto tra virgolette è il testo visualizzato come voce di menu; l’opzione /fastdetect indica invece di non rilevare periferiche collegate alle porte seriali e parallele per velocizzare la fase di avvio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here