Rimedi agli errori di windows (Pagina 13)

652
407

61) Il file <XYZ> non è collegato correttamente ad un allineamento minore di 0x1000…
Messaggio emesso da: KERNEL32.DLL
Tipo: curioso
Quali programmi di Windows NT girano sotto Windows 95? Per gli utenti che possiedono e usano entrambi i sistemi, la questione è tutt’altro che banale. In molti casi se si cerca di eseguire un programma per Windows NT in Windows 95, l’illusione di poter adattare Windows 95 ricorrendo ad alcuni moduli NT crolla ben presto. KERNEL32.DLL risponde a tali tentativi con messaggi quasi sempre banali, di cui un esempio è l’accenno al collegamento non corretto “ad un allineamento”. Ancora più significativo è il messaggio del kernel, che è altrettanto possibile incontrare, “Il programma specificato richiede una versione più aggiornata di Windows” (vedi il messaggio 25).

……………………………………………………………………..

62) Una periferica collegata al sistema non è in funzione.
Messaggio emesso da: KERNEL32.DLL
Tipo: ingannevole

Questo messaggio può avere varie origini: compare, per esempio, se cercate di accedere a un’unità di rete, ma anche con relativa frequenza a seguito di operazioni di drag and drop con più file. In questo caso, è assolutamente fuorviante. Può comparire, bloccando il sistema, anche quando si cercano di caricare più documenti contemporaneamente con una stessa applicazione mediante drag and drop. Il problema in questo caso è imputabile a un limite inerente la lunghezza dei nomi di file indicati: se tale limite viene superato (a volte bastano pochi file, se il loro nome completo di percorso è molto lungo), appare questo messaggio. L’unica soluzione consiste nel trascinare un solo file alla volta.

……………………………………………………………………..

63) Una periferica collegata al sistema non è in funzione
Messaggio emesso da: KERNEL32.DLL
Tipo: ingannevole, da fastidioso a grave
Se incontrate questo messaggio di errore, significa che una libreria DLL necessaria a un certo programma è disponibile e si trova anche nella posizione corretta all’interno della struttura delle directory; ma che questa, tuttavia, non contiene le funzioni previste dal programma dal quale è partita la chiamata. Questa è una conseguenza del noto groviglio di DLL che si intrecciano dopo l’installazione dei programmi software più disparati in un computer La causa di questo messaggio è che spesso programmi diversi condividono le stesse DLL che, al momento dell’installazione vengono per lo più sistemate in una stessa directory (Windows\System). Questo comportamento, di per sé logico, presenta uno svantaggio che ne limita l’efficacia: molti programmi richiedono una specifica versione di una certa DLL (più o meno aggiornata), pertanto quando vengono installati vanno a sostituire quella stessa DLL (già presente sul computer e già usata da altre applicazioni) con una sua variante. t’ultima applicazione installata funzionerà così senza problemi, mentre i programmi installati in precedenza in qualche caso, potrebbero non supportare quella specifica variante. Determinare la versione specifica di una libreria richiesta da un programma oppure la routine di installazione che ha sostituito una DLL comune con la propria può essere un’operazione lunga e complicata. Per ovviare a questo inconveniente può essere una buona idea, prima dell’installazione di ogni nuova applicazione eseguire una stampa dell’elenco delle DLL già installate in Windows/System (completo di tutti i dettagli relativi alle dimensioni dei file e alla loro data di creazione), da confrontare con quella dello stesso elenco ad installazione avvenuta. In caso di inconvenienti sarà più facile risalire al nome della DLL che potrebbe essere alla base del problema. Alcuni programmi al momento dell’installazione hanno la buona abitudine di chiedere all’utente il permesso di sovrascrivere. determinate DLL con altre più aggiornate o diverse. Annotare l’elenco delle DLL aggiornate potrà tornarvi utile in caso di guai.

……………………………………………………………………..

64) Errore durante il caricamento di Explorer.exe. Reinstallare Windows.
Messaggio emesso da : KERNEL32.DLL
Tipo: grave

Questa finestra di dialogo che impone la scelta del pulsante OK viene prevalentemente visualizzata dopo un qualche messaggio che segnala la mancanza di una certa DLL. Le DLL mancanti o difettose possono avere un effetto profondo subito dopo l’avvio di Windows. Per esempio, una SHELL32.DLL danneggiata impedisce il caricamento dì Gestione Risorse (ovvero del file Explorer.exe). Solo in casi eccezionali è tuttavia necessario reinstallare completamente Windows: di norma, basta sostituire il file mancante o difettoso con una versione integra, da copiare nella directory appropriata. È possibile anche che lo stesso file Explorer.exe sia danneggiato. Se il problema non si risolve in questo modo, la re installazione di Windows è probabilmente il modo più rapido per ovviare all’errore. finché non sapete con precisione quale programma non trova la libreria (e Windows non si pronuncia a tale proposito), è difficile estirpare il male alla radice: il motivo dell’errore non necessariamente risiede in un programma; il problema può anche essere imputabile a un driver (VXD), richiamato da SYSTEM.INI o dal database del registro di configurazione. Prima di decidere di reinstallare Windows, vale la pena di dare uno sguardo alle aree “strategiche” del sistema. Disattivate transitoriamente i programmi contenuti nel gruppo Esecuzione automatica. Eliminate dal file WIN.INI le eventuali voci nelle righe ” load= ” e ” run= ” della sezione [Windows]. Cancellate Winstart.bat, se tale file esiste all’interno del percorso (Path). Disattivate infine temporaneamente il driver di dispositivo ‘incriminato” nella sezione [386Enh] del SYSTEM.INI mediante l’inserimento di un punto e virgola (;) all’inizio della riga. Anche se riuscite a identificare ed eliminare con successo il potenziale responsabile del problema, non potrete evitare di riavviare ripetutamente il computer.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here